Archivi tag: migranti

La fuga verso il nord Europa dei richiedenti asilo sopravvissuti al Mediterraneo

di Chiara Denaro*

In attesa della pubblicazione su Prospettive Sociali e Sanitarie (inizio 2014) del suo articolo “Tra le macerie del “Modello Lampedusa””, vista l’attualità del tema, abbiamo chiesto all’autrice di proporci un post, che è prontamente arrivato.

centro accoglienzaRiflessioni a margine delle politiche di gestione dei flussi migratori via mare verso l’Italia

Lo scorso 3 ottobre, nel tentativo di raggiungere l’Europa hanno perso la vita 366 persone. Si trattava di potenziali richiedenti asilo politico, provenienti dalla Siria e dal Corno d’africa, fra cui moltissime donne e bambini. Continua a leggere

Parlare e governare: i migranti nel deserto della politica

1302456265511lampedusa_migranti_newGiusi Nicolini è il sindaco di Lampedusa e Linosa e sul finire dello scorso anno pubblicò una lettera (uscita anche sul numero speciale di dicembre 2012 di PSS) per denunciare l’indifferenza di tutti, istituzioni in primis, nei confronti della tragedia dei migranti. Quelli che riescono a sbarcare nei modi più rocamboleschi sulle coste di Lampedusa, sono comunque costretti ad un limbo per lungo tempo. Giusi Nicolini il 20 luglio 2013 ha pubblicato una nuova lettera rivolta questa volta alle madri dei migranti, soprattutto di coloro che non ce la fanno a raggiungere le coste di Lampedusa. Ma a differenza della precedente lettera questa raggiunge gli onori della cronaca dopo che Lampedusa è stata oggetto di una copertura mediatica mondiale per la prima visita pastorale di Papa Francesco. Continua a leggere

Un progetto a Milano per donne immigrate: Giulia e le sue mamme arabe

Ho conosciuto Giulia Zamberletti quando i nostri figli più grandi iniziavano la prima elementare. In maternità per la sua terza figlia, era la mamma sempre presente che aveva un po’ di tempo in più da dedicare alla scuola. Poi è sparita, la figlia più piccola al nido e il desiderio di ritornare a lavorare.
Il suo passato di educatrice, gli studi sociali, la sua cooperativa Cascina Animata… la ritrovo qualche anno dopo con un bellissimo progetto avviato.
La invito a casa per farmi raccontare, arriva tutta trafelata tra la riunione delle medie e un incontro del Comitato di Quartiere a cui deve ancora andare.
Sorseggiando una birra mi parla del suo ultimo progetto: “Assaggi di cultura”. Continua a leggere